· 

Estorsione Bitcoin mail ricatto: minacce bomba in tutto il mondo

Estorsione Bitcoin mail ricatto: minacce bomba in tutto il mondo

Nuove minacce di estorsione Bitcoin mail in tutto il mondo e specialmente negli USA, Inghilterra e Canada.

 

Aziende, scuole e locali in paesi di lingua inglese in tutto il mondo hanno ricevuto minacce bomba se non inviano entro la giornata 20 mila dollari in bitcoin agli estorsori.

 

Nessuna prova del dispiegamento effettivo di esplosivi e della loro detonazione è stata ancora identificata, ma le minacce hanno portato a una massiccia evacuazione della popolazione da scuole, uffici pubblici e all'apertura di indagini da parte delle forze dell'ordine negli Stati Uniti, in Canada, Nuova Zelanda, Australia e, possibilmente, in altri paesi del mondo. 

 

La polizia indaga sulle potenziali minacce e invita le vittime degli aggressori a fare attenzione.

 

 

 

Postiamo per dovere di cronaca i tweet delle autorità che avvertono delle minacce bomba ricevute con estorsione Bitcoin.

 

 

 

Traduzione:

 

"Stiamo lavorando su una serie di chiamate alle minacce contro le bombe in OKC. Ci sono state minacce simili chiamate in diverse località in tutto il paese. Nessuna minaccia credibile trovata a questo punto. Incoraggiamo il pubblico a continuare ad essere vigile e a chiamare con qualsiasi cosa sospetta."

 

 

 

 

Traduzione:

"Il dipartimento di polizia della contea di Suffolk ha risposto ad almeno 11 episodi di attentati alle bombe durante i quali le imprese, una scuola e una struttura medica hanno ricevuto un'e-mail che chiedeva denaro. Le minacce vengono esaminate, ma al momento non sono credibili."

 

 

 

 

Traduzione:


"Siamo a conoscenza delle recenti minacce di bomba fatte nelle città di tutto il paese e restiamo in contatto con i nostri partner delle forze dell'ordine per fornire assistenza. Come sempre, incoraggiamo il pubblico a rimanere vigili e a segnalare attività sospette che potrebbero rappresentare una minaccia per la sicurezza pubblica."

 

 

 

 

Traduzione:


"WPS sta esaminando una serie di minacce di bomba che sono state inviate agli account di posta elettronica delle aziende locali.
Le aziende sono distribuite in tutta la città. Minacce simili sono state fatte in CAN e negli Stati Uniti. WPS sta prendendo sul serio queste minacce, ma nessuna è stata dimostrata."

 

Leggi anche tutte le truffe scoperte da lecriptovalute.org qui >>

 

 

 

 

Le mails dei truffatori di Bitcoin sono cominciate ad arrivare alle 13:00 circa di ieri 13 dicembre 2018, secondo gli utenti di Twitter che hanno ricevuto le mail minaccia. 

 

La minaccia bomba richiede un riscatto di 20.000 dollari via portafoglio BTC e minaccia di far detonare gli esplosivi se questi soldi non vengono pagati entro la stessa giornata. 

 

Le e-mail affermano che gli esplosivi sono stati piantati nel luogo in cui il destinatario dell'email lavora da un "mercenario" del mittente. 

 

Le e-mail hanno argomenti come "Pensa due volte" e "Pensa a come possono aiutarti" e sembra essere uno spam generato da robot.

 

Secondo KOCO-TV, la polizia di Oklahoma City ha dichiarato che è in corso un'indagine a livello nazionale sulle e-mail in corso. 

 

Non ci sono state segnalazioni di esplosivi trovati in nessuna delle posizioni in cui sono state ricevute e-mail di minacce di bomba.

 

Riportiamo qui sotto alcuni tweet con in allegato il messaggio ricevuto via email della minaccia estorsione:

 

 

 

 

 

E anche un altro:

 

 

 

 

 

Ecco la traduzione del messaggio di minaccia con estorsione Bitcoin:

 


"Buona giornata. Il mio mercenario ha portato la bomba (piombo azide) nell'edificio dove si svolge la tua attività. 
Il mio mercenario ha costruito il congegno esplosivo sotto la mia direzione. 
Può essere nascosto ovunque a causa delle sue piccole dimensioni, è impossibile distruggere la struttura di costruzione di supporto con questo dispositivo esplosivo, ma se esplode ci saranno molte persone ferite.
La mia persona reclutata sta guardando la situazione intorno all'edificio. 
Se nota attività sospette, panico o sbirri, il dispositivo verrà fatto saltare in aria.
Posso chiamare il mio uomo se fai un bonifico 20.000 usd è il prezzo per la tua sicurezza e il tuo business. 
Trasferiscimi in Bitcoin e ti assicuro che farò ritirare il mio mercenario e che la bomba non esploderà. 
Ma non cercare di ingannarmi: la mia garanzia diventerà valida solo dopo 3 conferme in blockchain.
Questo è il mio indirizzo Bitcoin: [omesso]
Devi risolvere i problemi con la transazione entro la fine della giornata lavorativa, se la giornata lavorativa è finita o le persone inizieranno a lasciare l'edificio, allora la bomba esploderà.
Niente di personale, questo è solo un business, se non vedo i bitcoin e una bomba esplode, la prossima volta altre compagnie mi invieranno altri bitcoin, perché non è un'azione una tantum.
Non accederà più a questa email, io controllo il mio portafoglio ogni venti minuti e se ricevo i soldi darò il comando al mio uomo di andarsene.
Se la bomba esplode e le autorità vedono questa e-mail, non siamo una società terroristica e non ci assumiamo la responsabilità per altre esplosioni in altri luoghi."

 

Leggi anche tutte le truffe scoperte da lecriptovalute.org qui >>

 

 

 

 

In questo caso, gli aggressori affermano di non essere terroristi e dicono:  "Niente di personale, è solo un affare".

 

La lettera contiene anche l'indirizzo di un portafoglio Bitcoin al quale è necessario trasferire denaro.

 

E in diverse lettere indicano un indirizzo diverso, che è una tattica comune in questo tipo di truffa.

 

Quante persone hanno già trasferito l'importo richiesto agli estorsori attualmente è sconosciuto.

 

Pare comunque nessuno al momento.

 

Anche la quantità di emails inviate in tutto il mondo non è ancora chiaro. 

 

Oltre ai paesi sopra elencati, almeno una di tali lettere è stata ricevuta nel Regno Unito. 

 

A Toronto in Canada,  cinque stazioni della metropolitana sono state chiuse a causa di minacce come riporta questo sito: www.narcity.com/ca/on/toronto/news/5-ttc-subway-stations-just-evacuated-due-to-bomb-threats-in-toronto

 

Negli Stati Uniti, persone di diversi ospedali e scuole sono state evacuate. 

E questi sono solo alcuni esempi.

 

Il dipartimento di polizia di New York ha esortato i residenti a non dar credito alle minacce estorsive e ha affermato che erano probabilmente infondati. 

 

In questo caso, la polizia è pronta a continuare a indagare su ciascuna di tali lettere.

 

 

 

Traduzione:


"Si prega di essere informati - viene fatta circolare un'e-mail contenente una bomba che chiede il pagamento di bitcoin. Sebbene questa email sia stata inviata a numerose località, sono state condotte ricerche e NON sono stati trovati DISPOSITIVI.
Al momento, sembra che queste minacce siano destinate a causare interruzioni e / o ottenere denaro. Risponderemo ad ogni chiamata riguardante queste e-mail per condurre una ricerca, ma volevamo condividere queste informazioni in modo che la credibilità di queste minacce possa essere valutata come probabile NON CREDIBILE."

 

Leggi anche tutte le truffe scoperte da lecriptovalute.org qui >>

 

 

 

 

Al momento, le indagini su queste minacce sono in corso. 


Se dovessi ricevere una mail di un presunto estorsore che minaccia di divulgare tuoi dati personali ti consigliamo di cancellare l'email e di far girare un antivirus sul tuo PC.


Ma non ti preoccupare.


Hanno scoperto che sono tutti attacchi mail di pishing e che quindi non sei personalmente esposto.


Sono solo attacchi casuali via email come quelli legati a presunti video porno visti dalle vittime.


Nel caso però dovessero inviarti una email di minaccia bomba allora è dovere di ciascun cittadino di allertare subito le forse dell'ordine e la polizia.

 

Leggi anche le ultime truffe in circolazione:

 

 

 

Reviews System WIDGET PACK