Cerca
Close this search box.

Blur NFT recensioni opinioni [2024] Piattaforma commissioni

blur nft recensioni e opinioni commissioni come funziona

In questa guida parleremo di Blur NFT recensioni e opinioni, di come funziona comprare e vendere NFT con questo marketplace emergente che sta facendo le scarpe a OpenSea.

Blur è un mercato e aggregatore NFT progettato pensando ai trader esperti.

Blur è un nuovo mercato NFT che si rivolge a trader esperti e ad alto volume.

La piattaforma introduce diverse funzionalità molto richieste come l’ordinamento degli NFT in base al prezzo minimo e liste di prezzi in tempo reale.

Tuttavia, le numerose funzionalità e la dashboard dettagliata di Blur potrebbero renderlo difficile da leggere e da utilizzare per gli acquirenti NFT meno esperti.

Ecco di cosa parleremo in questa guida.

 

Perché Blur NFT è diventato famoso?

Blur porta il trading NFT a un livello superiore con una serie di nuove funzionalità innovative.

Gli NFT, o token non fungibili, hanno aperto il mondo delle criptovalute a un nuovo mercato.

Si tratta di token speciali rappresentativi di asset specifici, come media, contenuti digitali, opere d’arte e altro ancora.

In quanto rappresentazioni di asset, apportano rilevanza nella vita reale al mercato delle criptovalute.

Gli NFT possono essere scambiati su un mercato nello stesso modo in cui si possono scambiare le criptovalute.

Tuttavia, alcuni di questi mercati NFT presentano difetti intrinseci, come la bassa velocità di negoziazione, l’impossibilità di connettersi con più mercati e altro ancora.

Blur sta trasformando l’esperienza dei trader NFT professionisti con le sue caratteristiche e funzionalità avanzate.

 

Cos’è Blur.io?

Blur è una piattaforma ben progettata ed è anche un aggregatore di mercato NFT che offre analisi avanzate, eccellenti capacità di gestione del portafoglio e la possibilità di confrontare NFT su più mercati. 

Tali opzioni rendono questa piattaforma o marketplace sempre più popolare dai trader NFT professionisti.

La piattaforma aggrega elenchi NFT dai principali mercati come OpenSea, LooksRare e X2Y2, consentendo inoltre agli utenti di elencare i propri asset in modo nativo su Blur. 

A differenza di molti altre piattaforme NFT che addebitano una commissione sulle negoziazioni, Blur mantiene commissioni dello 0% per la vendita di NFT.

Questo mercato digitale basato su Ethereum si distingue dalle altre piattaforme nel mercato NFT. 

Blur ha numerose funzionalità che supportano migliori esperienze di trading NFT e potrebbero aiutare i trader a ottimizzare i profitti. Nello specifico, gestisce sweep e snipe NFT più veloci rispetto ad altri mercati apparentemente comparabili. 

Oltre ad essere un mercato più veloce di altri, questa piattaforma di mercato NFT ha un aggregatore di prezzo in tempo reale, una funzione di ordinamento basata sul prezzo, un’interfaccia più intuitiva e nessuna commissione di negoziazione per le vendite NFT. 

Inoltre, come aggregatore, si connette a X2Y2, OpenSea e LooksRare. 

Man mano che i trader acquisiscono NFT, possono visualizzare le propri asset digitali tramite la scheda del portafoglio di Blur. Questa scheda fornisce informazioni sulla rarità, sul valore, i profitti e le perdite ecc.

  

Come funziona il BLUR Token?

Il token nativo della piattaforma NFT Blur è BLUR che offre funzionalità di governance. 

Il primo airdrop BLUR ha fornito l’accesso a questi token sotto forma di pacchetti agli utenti che erano attivi con il beta test sei mesi prima del lancio ufficiale di Blur nell’ottobre 2022. 

Il secondo airdrop era per i trader che erano attivamente quotati sul mercato fino a novembre 2022. 

Il terzo e ultimo air drop è stato assegnato ai trader che effettuano offerte su Blur fino al 14 febbraio 2023.

I pacchetti hanno quattro livelli di rarità: non rivelato, non comune, raro e leggendario (in inglese si chiamano rispettivamente Unrevealed, Uncommon, Rare and Legendary). 

Dal 14 febbraio 2023, giorno del lancio ufficiale del token BLUR, gli utenti possono scambiare i propri pacchetti (ricevuti con l’air drop) con i token BLUR.

  

Dove e come comprare BLUR

Il modo più semplice per ottenere BLUR in questo momento è forse adottare misure per ricevere token gratuiti attraverso l’airdrop in sospeso. 

Questo può essere fatto scambiando di più e facendo offerte sul mercato Blur.

Tuttavia, se hai perso l’occasione o preferisci un modo ancora più semplice, acquista questi token attraverso la tua scelta di diversi exchange. 

Uno di questi è Bybit, che supporta la corrispondenza ultraveloce su molti token. 

Basta registrarsi per un conto Bybit e navigare nella piattaforma di trading Bybit. 

La coppia di trading spot BLUR/USDT su Bybit è disponibile dal 14 febbraio 2023.

  

Vale la pena comprare BLUR?

Nel complesso, l’attività di trading NFT è in costante aumento nonostante la flessione del mercato delle criptovalute. 

Si prevede che questa attività continuerà a prendere piede, quindi c’è una forte possibilità che Blur continui a guadagnare in popolarità. 

Tuttavia, una parte della popolarità iniziale di questo mercato NFT potrebbe essere associata ai suoi tre lanci air drop. 

Non è ancora chiaro se la piattaforma manterrà la sua popolarità in futuro.

Molti dei nuovi trader NFT che entrano nel mercato potrebbero essere alla ricerca di una piattaforma più semplificata da cui iniziare. 

Tuttavia, la piattaforma è governata dalla comunità e la comunità potrebbe introdurre e votare misure per affrontare la questione.

Tenendo conto di questo e di altri fattori, al momento investire in BLUR può essere relativamente speculativo. 

E come con qualsiasi criptovaluta, fai le tue ricerche prima di investire.

  

Storia del marketplace Blur NFT recensioni

Lanciato nell’ottobre 2022, Blur NFT ha già fatto passi da gigante per elevare l’esperienza di trading NFT. 

È un aggregatore di mercato e un mercato NFT che ha ottenuto finanziamenti da numerosi venture capitalist, tra cui Paradigm.

Prima del suo lancio ufficiale, offriva l’accesso al beta test ai trader NFT che indirizzavano il maggior numero di utenti a iscriversi alla sua lista d’attesa. I fondatori e gli sviluppatori della piattaforma sono attivi solo tramite pseudonimi. Ad esempio, il fondatore è noto come Pacman.

Il marketplace di Blur ha subito guadagnato popolarità tra i trader e il suo volume di scambi ha superato quello di Gem in soli tre giorni.   

   

Caratteristiche di Blur NFT

blur nft recensioni come funziona piattaforma

Mentre ci sono diversi aggregatori e mercati NFT disponibili per i trader, Blur.io si distingue in molti aspetti interessanti. 

In effetti, queste differenze migliorano le esperienze dei trader NFT professionisti e hanno contribuito al rapido aumento della quota di mercato del mercato sin dal lancio di Blur.

Andiamo a vedere quali sono le differenze sostanziali con altre piattaforme NFT.

  

Velocità dell’aggregatore

Blur.io è tra gli aggregatori e i mercati NFT più veloci in uso oggi. Nello specifico, è progettato per supportare la creazione di lotti più rapida rispetto ai molti altri exchange e piattaforme NFT in uso oggi. 

Questa maggiore velocità si applica a tutti i mercati e progetti NFT. 

Questo è un vantaggio competitivo per i trader che sono sempre alla ricerca di acquisti convenienti e speculativi.

   

Previsioni andamenti collezioni NFT

La capacità di prevedere l’impatto di un tale acquisto sul mercato è fondamentale per ottimizzare i profitti e Blur supporta i trader NFT in quest’area. 

Nello specifico, la piattaforma ha un grafico di profondità di prezzi per ogni collezione che consente ai trader di fare proiezioni più accurate. 

Inoltre, aggira gli NFT in sospeso, rubati o sospetti. 

Le commissioni del gas sono inoltre ridotte al minimo grazie alle funzionalità di delisting e quotazione in blocco. 

Le commissioni del gas non si applicano alle vendite NFT.

  

Opzioni di listìni e prezzi

Un’altra caratteristica distintiva che differenzia Blur da altri mercati NFT sono le sue opzioni di quotazione. 

Inoltre, la gestione del portafoglio è migliorata dalle funzionalità analitiche approfondite disponibili per gli utenti di questo mercato.

   

Portafoglio NFT avanzato

Una volta che un utente collega il proprio portafoglio al proprio account Blur, l’utente ha accesso a una visualizzazione dettagliata del portafoglio dei propri acquisti. 

Inoltre, un utente può visualizzare l’attività del portafoglio di tutte le altre transazioni sul mercato, comprese le attività specifiche per ogni singolo portafoglio. 

Ciò include la visualizzazione dell’attività per un portafoglio specifico, il filtraggio per raccolta e la visualizzazione dell’attività complessiva.

   

NFT Royalties

Attraverso Blur, i proprietari di NFT possono stabilire le royalties dei creatori per i loro asset digitali quando le elencano sul mercato. 

L’elenco delle royalties è uno dei modi in cui i trader hanno accesso a una porzione più ampia dell’airdrop finale. 

Inoltre, gli utenti che elencano NFT con royalties beneficiano di punti fedeltà e possono ricevere token BLUR come ricompensa.

   

Come iniziare con Blur NFT

Iniziare con Blur NFT è semplice. 

Dopo essere passati alla pagina di destinazione della piattaforma, agli utenti viene richiesto di collegare il proprio portafoglio Web3 (attualmente supporta i portafogli MetaMask e WalletConnect) e iniziare a esplorare le varie raccolte NFT sul sito.

Le collezioni sono elencate per impostazione predefinita in ordine di volume di scambi giornalieri e sono presentate in modo da mostrare a colpo d’occhio i punti dati chiave come il prezzo minimo, il numero di proprietari e varie metriche di prezzo e volume. 

Gli utenti possono anche vedere tutti gli NFT basati su Ethereum nel loro portafoglio tramite la scheda del portafoglio di Blur. 

Qui è facile tenere traccia degli NFT elencati, delle loro rarità, del valore di raccolta stimato e persino di un conto profitti e perdite approssimativo.

L’interfaccia di Blur è molto personalizzabile. 

Gli utenti possono passare da una visualizzazione all’altra, come elenchi e riquadri, durante la consultazione delle raccolte, a seconda delle loro preferenze. 

A differenza di OpenSea, in cui gli utenti devono cambiare scheda per vedere la cronologia delle vendite o altre analisi, su Blur mostra tutto su una singola pagina, facilitando l’accesso e il confronto di tutti i dati relativi alla raccolta.

Altre piccole funzionalità di accessibilità, come la modalità scuro/chiaro, i tracker delle tariffe del gas e un feed del prezzo ETH, sono anch’essi standard.

Tuttavia, mentre l’interfaccia di Blur non manca di dettagli, la quantità di dati mostrati sullo schermo può essere scoraggiante per gli utenti meno esperti. 

La piattaforma sembra rivolgersi a utenti avanzati e ricorda più un terminale Bloomberg rispetto alle interfacce user-friendly di eBay o Amazon. 

Con così tante informazioni sullo schermo contemporaneamente, la navigazione nell’interfaccia può richiedere un po’ di tempo per abituarsi. 

Ma per coloro che desiderano prendersi il tempo per abituarsi a ciò che Blur ha da offrire, i vantaggi rispetto ad altri mercati NFT sono evidenti.

Nel complesso, sebbene Blur non sia difficile da usare, potrebbe sicuramente essere reso più accogliente. 

Inoltre, sebbene l’estetica delle onde retrò della piattaforma le conferisca molto carattere, i toni arancioni aspri e la tavolozza monocromatica contrastante possono rendere l’esperienza dell’utente abrasiva per alcuni.

  

Blur NFT previsioni di crescita?

Blur è stato creato per migliorare l’esperienza di trading NFT per i trader professionisti. 

I suoi sviluppatori hanno riconosciuto che i trader attivi erano appesantiti da interfacce scadenti su altre popolari piattaforme di trading, mancanza di accesso a dati e strumenti analitici e persino tempi di elaborazione lenti. 

Blur è stato progettato da zero per superare le altre piattaforme in queste aree. 

Allo stesso tempo, supporta il pagamento di royalty alle creatività. Ciò si ottiene incentivando coloro che pagano royalties con token BLUR aggiuntivi.

Poiché alcuni mercati hanno recentemente attirato critiche per aver reso facoltative le royalties, l’incentivo di Blur a pagare le royalties potrebbe stabilire una felice via di mezzo tra creatori e trader. 

Sebbene questa piattaforma si rivolga ai trader professionisti, anche i nuovi arrivati ​​nel mercato NFT possono trarre vantaggio prendendosi il tempo per imparare a utilizzare le numerose funzionalità della piattaforma.

  

Come usare Blur NFT?

Blur è facile da usare e questo inizia quando un nuovo utente collega il proprio portafoglio MetaMask o WalletConnect al proprio account Blur. 

Una volta che il tuo portafoglio è collegato, puoi quindi caricare e collegare le tue attuali risorse NFT. 

Avrai anche pieno accesso alle funzionalità popolari del mercato NFT, inclusa l’aggregazione. 

Ciò significa che i trader possono acquistare più NFT contemporaneamente su diversi mercati. 

Questo mercato supporta anche un’elaborazione più rapida. Infatti, afferma di essere 10 volte più veloce di Gem. 

Inoltre, come funzionalità standard, sono disponibili per tutti gli utenti gli sweep, le opzioni di elenco multiple e una visualizzazione dettagliata dell’attività del portfolio. 

Mantenendo i costi più bassi, i trader NFT possono ottimizzare i loro profitti.

  

Migliori piattaforme per comprare e vendere criptovalute

Ecco una lista delle migliori piattaforme per comprare e vendere criptovalute.

Trading su centinaia di asset

Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro

Trading su decine di altcoin

Trading su decine di altcoin

Trading su decine di altcoin

Trading su centinaia di altcoin e asset digitali

Exchange e trading centinaia altcoin

Trading exchange

Exchange e trading altcoin

Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.  Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

  

Blur Vs altre piattaforme NFT

Vari aspetti delle attività di trading NFT sono direttamente influenzati dal mercato utilizzato. 

Con diversi aggregatori e mercati NFT in uso oggi, è importante determinare in che modo Blur differisce da loro. 

Sia OpenSea che Magic Eden sono stati i migliori marketplace negli ultimi anni. 

Come si confronta Blur con questi altre piattaforme NFT?

  

Blur vs OpenSea

OpenSea è stato uno dei principali mercati NFT negli ultimi anni. Tuttavia, Blur ha un’interfaccia ben progettata che è preferita da molti trader NFT professionisti. 

Ad esempio, OpenSea richiede ai suoi trader di passare da una scheda all’altra per visualizzare tutti i dati del proprio conto. 

Blur colloca analisi, cronologia delle vendite e altro su un’unica pagina per supportare una migliore esperienza utente. 

Ha anche funzionalità standard come un aggregatore dei prezzi per ETH, il monitoraggio delle commissioni del gas e le modalità dark-light.

Inoltre, Blur funziona più velocemente di OpenSea con aggiornamenti effettuati ogni quattro secondi, e questo è vantaggioso per la compravendita. 

Analisi approfondite sulla rarità degli NFT, sulla cronologia delle commpravendite e altro ancora consentono ai trader di risparmiare tempo accedendo facilmente a dati accurati.

Inoltre, i trader possono spesso superare quelli che utilizzano altri scambi grazie alle preimpostazioni di priorità del gas di Blur. 

I trader beneficiano anche finanziariamente della struttura commissionale del gas competitiva di Blur. 

In particolare, questa piattaforma ha recentemente trovato una scappatoia per aggirare le collezioni che sono state bloccate su OpenSea.

  

Blur vs Magic Eden

Magic Eden funziona sulla blockchain Solana mentre Blur funziona sulla blockchain Ethereum. 

Blur ha un layout royalty-optional. 

Promuove attivamente il pagamento di royalties con una ricompensa simbolica per i trader che pagano royalties. 

Magic Eden incoraggia anche il pagamento di royalties, ma lo fa in modo diverso. 

Utilizza MetaShield, che consente ai creatori di offuscare e contrassegnare NFT che sono stati precedentemente scambiati senza pagamenti di royalty. 

Entrambe queste piattaforme attualmente non hanno una commissione di mercato.

   

Blur NFT e i progetti di sviluppo futuri

Blur NFT è entrato nella sua fase di beta test nel marzo 2022 ed è stato lanciato ufficialmente nell’ottobre 2022. 

Gli airdrop sono stati eseguiti sia nell’ottobre che nel novembre 2022 e un terzo è stato lanciato a febbraio 2023. 

Attualmente, solo gli NFT basati su Ethereum sono supportati su Blur.

I trader NFT professionisti possono anche aspettarsi nuove funzionalità e lanci di nuovi prodotti in futuro, poiché il team si dedica a innovare più soluzioni per supportare i trader e migliorare ulteriormente la piattaforma. 

Uno degli obiettivi principali del team Blur è introdurre funzionalità che migliorino la liquidità. 

   

Blur NFT recensioni e opinioni forum italiano

Speriamo che questa guida dedicata alle Blur NFT recensioni sia stata di tuo gradimento.

Blur ha sconvolto sostanzialmente il mercato NFT nonostante sia stato lanciato solo nell’ottobre 2022. 

Dalla sua velocità alle sue caratteristiche analitiche, alla mancanza di commissioni sul gas e ad altri vantaggi, questa piattaforma supporta attivamente i trader professionisti in numerosi modi. 

Essendo un marketplace NFT relativamente nuovo, è ragionevole aspettarsi che in futuro vengano introdotte funzionalità aggiuntive che elevano ulteriormente l’esperienza di trading NFT.

disclaimer rischio lecriptovalute org

Il voto della Redazione:
Clicca qui per votare!
[Total: 0 Average: 0]

Autore

  • Giancarlo

    Giancarlo è uno scrittore a tempo pieno presso lecriptovalute.org. Ha oltre 13 anni di esperienza nel settore della creazione di contenuti. Laureato in economia e finanza, Giancarlo ha un vivo interesse nelle criptovalute a tenersi aggiornato con gli ultimi sviluppi nel mercato digitale.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trading online in Demo

Fai Trading Online senza rischi con un

conto demo gratis illimitato: puoi operare

su Forex, Borsa, Indici, Materie prime

e Criptovalute.

*Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia

CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di

correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Gli ultimi articoli pubblicati:

Avviso di rischio: I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 51-80% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere denaro.