Cerca
Close this search box.

Come comprare Bitcoin anonimamente senza documenti [NO VERIFICA KYC]

Come comprare Bitcoin anonimamente senza documenti NO ID Senza verifica

In questa guida parleremo di un concetto forse al limite, ma sempre di grande attualità: come comprare bitcoin anonimamente, senza verifica e registrazione, senza carta di identità, senza ID e senza documenti.

Di persone senza carta di identità, ne hai mai sentito parlare?

È per questo che le Nazioni Unite hanno lanciato il cosiddetto Obiettivo Nazioni Unite 16.9: un’iniziativa volta a dare identità legale a tutti gli esseri umani entro il 2030.

Questo perché attualmente ci sono più di 1 miliardo di persone sul pianeta Terra che non ha un’identità ufficiale: niente certificato di nascita, nemmeno una licenza di matrimonio e così via.

Puoi scommettere che virtualmente tutto questo miliardo di cittadini non ha accesso ai conti bancari perché non ha uno straccio di I.D, una carta di identità o qualsiasi documento per aprire un conto.

Questo problema è molto sentito nei Paesi emergenti del terzo mondo, ma anche attorno a te ci sono persone che non vogliono usare la loro identità per fare affari…

Il Bitcoin sarebbe perfetto come riserva di valore per gli utenti senza identità, ma è anche vero che il BTC è in genere difficile da acquistare senza una verifica della I.D.

Fino ad ora…

Qualunque sia la tua ragione, oggi, ti guideremo attraverso i modi in cui puoi acquistare bitcoin in modo anonimo, senza la necessità di usare una carta di identità o almeno ci proviamo.

 

Perchè comprare Bitcoin anonimamente senza registrazione e senza verifica?

Siamo onesti, la stragrande maggioranza delle persone che vogliono acquistare Bitcoin in modo anonimo non sono tra le persone povere o senza un soldo.

Ci sono molte ragioni per mantenere la tua privacy online e il recente cambiamento delle leggi relative al mercato delle criptovalute è un perfetto esempio del perché i proprietari di criptomonete dovrebbero essere consapevoli di quanto sia importante la loro privacy.

Quando Bitcoin è entrato in scena circa un decennio fa, ai governi non importava affatto della valuta digitale.

Ora la maggior parte delle nazioni sta lavorando a leggi che regolano il modo in cui le criptovalute siano regolamentate e alcune nazioni hanno bandito addirittura completamente le criptomonete.

I proprietari di Criptovalute che hanno scelto di essere il più possibile anonimi hanno una possibilità maggiore di mantenere la proprietà dei loro coins e di usarli come vogliono.

Comprare Bitcoin anonimamente o in modo anonimo è un buon inizio per mantenere la tua privacy protetta, criptata, ma ci sono anche molte altri fattori da considerare.

Internet è aperto agli hacker e agli agenti governativi, quindi se vuoi assicurarti che le tue monete, coins o token siano anonimo il più possibile, continua a leggere questa clamorosa guida.

 

Ci sono modi per comprare Bitcoin anonimamente?

Agli albori della nascita del Bitcoin, non c’erano norme da seguire per il Know Your Client (KYC), cioè per la fase della verifica dell’identità.

Gli scambi di criptovalute hanno avuto mano libera a trattare con chiunque volessero, e gli utenti non dovevano preoccuparsi di verificare la loro identità

Ora, i principali exchange stanno richiedendo a tutti i documenti.

Le cose sono cambiate drasticamente negli ultimi anni.

Per fortuna, ci sono ancora modi per ottenere criptovalute senza dare documenti e un sacco di informazioni private.

Approfondisci le recensioni su Plus500, Naga.

Puoi usare dei servizi come Bitrefill, comprare le loro carte prepagate e comprare altre gift cards e trasformarle in BTC o criptovalute.

Quello che molti consigliano è di aprire un conto presso Naga e scambiare poi cripto con altri exchange.

Approfondisci come funziona Naga e ricorda che inviare una carta di identità protegge proprio te dalle frodi e dalle truffe!

  

Bitcoin ATMs e bancomat

I distributori automatici di bitcoin sono un punto di partenza fondamentale, perché possono essere trovati nella maggior parte delle città più grandi e tutto quello di cui hai bisogno è usare una carta di credito o di debito.

Il grande vantaggio nell’utilizzare queste macchine è che non c’è praticamente nessuna supervisione, e non è difficile ottenere una carta di debito prepagata che porterà chiunque cerchi delle identità a girare a vuoto.

Alcuni ATM o bancomat di BTC richiedono processi di acquisto più controllati, quindi alcuni potrebbero richiedere una qualche forma di “I.D” come la scansione della tua impronta palmare.

Ma molti di questi sportelli automatici non richiedono nulla del genere, quindi la maggior parte di essi sono stazioni di acquisto e di consegna, se stai cercando di comprare bitcoin in modo anonimo.

In alcune aree ci sono ancora bancomat BTC che accettano contanti, e questi sono un modo perfetto per acquistare piccole quantità di BTC con tracce minime durante le transazioni.

Il grosso svantaggio di acquistare in contanti è la quantità relativamente piccola di BTC che è possibile acquistare e il fatto che le macchine tendono ad essere in luoghi pubblici.

Ad esempio, se stai acquistando in contanti qualche centinaio di dollari di BTC, probabilmente ci sarà un video di te che entri nel negozio che ospita il bancomat BTC e che metti un po’ di denaro nella macchina.

Ci saranno anche persone in giro per il negozio che potrebbero essere interessate a quello che stai facendo.

Il comprare Bitcoin di persona presso un bancomat Bitcoin è un’opzione per aggirare le normative KYC, ma è totalmente anonimo.

In realtà, nessuna delle opzioni di questo elenco è completamente protetta, ma sono di certo molto più semplici dei passaggi richiesti dagli exchange.

 

Prova carte prepagate con exchange P2P

Se stai lavorando con denaro contante, allora prova ad andare da un negoziante locale a comprare una carta di debito prepagata.

In seguito, sarai in grado di utilizzare la tua nuova carta usa e getta per acquistare bitcoin tramite scambi peer-to-peer come LocalBitcoin e altre borse che non richiedono I.D.

Vale anche la pena pensare in modo creativo se vivi in un centro metropolitano.

Forse potresti scambiare le carte regalo con le criptovalute, se puoi fare l’affare di persona.

Ci sono numerosi oggetti di valore che possono essere acquistati con denaro.

Non c’è modo di scambiare criptovalute con beni fisici attraverso la rete, ma se gestisci localmente, puoi scambiare qualsiasi cosa con Bitcoin.

Mentre molte persone sono probabilmente in perdita, dato il rincaro dei prezzi durante il 2017, ci sono ancora molte persone che sono entrate in Bitcoin quando valeva ben meno di $ 1.000 USD.

Se riesci a trovare qualcuno che ha ancora un mucchio di BTC comprati a buon prezzo e desideri qualcosa che possa essere acquistato in contanti, potresti essere in grado di fare un accordo.

Finché scambierai il BTC per qualcosa di fisico, l’intera transazione è e sarà totalmente anonima.

 

CoinMama

CoinMama è un ottimo exchange per principianti per qualcuno senza un I.D. chi sta cercando di fare il primo acquisto di BTC.

Questo perché CoinMama consente agli utenti di ottenere il primo valore di $ 150 di BTC con una carta di debito o di credito senza la necessità di fornire una carta d’identità di alcun tipo.

coinmama

Questo è ovviamente un buon affare per i principianti perché il limite di acquisto è basso.

Ma è un ottimo ingresso per coloro che cercano di entrare nel mercato delle criptovalute a piccoli passi.

Ad alcuni utenti potrebbe essere chiesto di caricare un selfie mentre si tiene in mano la scheda di acquisto, ma non è molto comune.

La maggior parte non dovrà preoccuparsi.

Leggi la nostra recensione completa di CoinMama se vuoi saperne di più >>

 

Wall of Coins

Wall of Coins utilizza un modello unico, nel senso che è un exchange peer-to-peer come LocalBitcoins, ma utilizza i codici di testo SMS per facilitare gli acquisti.

Qui, non avrai bisogno di un I.D: solo di un telefono.

E la cosa bella è che Wall of Coins opera in molti posti in tutto il mondo.

Attualmente puoi usarlo in Paesi come:

  • Argentina,
  • Australia,
  • Brasile,
  • Canada,
  • Germania,
  • Lettonia,
  • Messico,
  • Polonia,
  • Filippine,
  • Romania,
  • Regno Unito,
  • Stati Uniti.

 

Se non sei domiciliato lì potresti usare un VPN che trovi a pochi euro al mese in rete.

 

LocalBitcoins

Abbiamo già parlato di LocalBitcoin, ed è forse il più grande e il più popolare degli exchange di criptovalute P2P del mondo, quindi probabilmente ne hai già sentito parlare prima.

 

localbitcoins

Funziona più o meno come Wall of Coins: ti connetti con acquisti e venditori su base individuale.

LocalBitcoins può aiutarti a facilitare anche degli incontri nella tua località.

Diciamo che trovi un venditore su LB e vivete entrambi a Roma. Attraverso l’exchange P2P, sarai in grado di collegarti da qualche parte in modo conveniente e ottenere l’accordo.

Nessun documento I.D. richiesto, naturalmente.

 

Prova a pensare a dei lavori strani

Siti come LocalBitcoins non ti permettono di scambiare il tuo lavoro contro delle criptovalute, ma aprono ti permettono di incontrare persone o aziende che hanno Bitcoin e che sono disposti a vendere o scambiarne una parte.

L’idea alla base di Bitcoin è che in realtà è una valuta.

La stragrande maggioranza delle persone scambia valuta per beni o servizi, non altra valuta.

Se vuoi iniziare ad accumulare criptovalute senza una registrazione ufficiale dei tuoi acquisti, potresti essere in grado di scambiare il tuo tempo o talento per Bitcoin, o qualche altra criptomoneta.

Ora che le critpovalute stanno iniziando a essere regolamentate nella maggior parte dei Paesi e ovviamente ci sarebbero chiare conseguenze fiscali per qualsiasi transazione commerciale.

Non vogliamo assolutamente suggerirti di violare alcuna legge, quindi è una buona idea ricercare eventuali obblighi fiscali che potresti incorrere se possiedi o scambi criptovalute.

Leggi la nostra guida per fare soldi con Bitcoin per ulteriori idee in proposito.

 

Conosci dei minatori o Miners?

Un modo ideale per raccogliere Bitcoin freschi senza lasciare traccia è di acquistarli direttamente da un minatore.

I minatori di Bitcoin devono vendere alcuni dei loro token di tanto in tanto, e i bitcoin di nuova costituzione a volte portano un forte premio.

Se riesci a trovare un minatore che vuole monetizzare alcuni dei loro bitcoin appena coniati, potresti scambiare denaro o barattare degli altri oggetti di valore.

Non ci sarebbe traccia di nessuna transazione, e i token che compreresti non avrebbero storia di transazioni.

Chiaramente, non è così facile trovare un cripto-minatore e acquistare direttamente da lui.

Se sei in grado di farlo, è probabilmente uno dei modi migliori per acquistare criptovalute e non lasciare traccia.

 

Quindi ora hai BTC … Che cosa fare se vuoi fare trading?

Trading su centinaia di asset

Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro

Trading su decine di altcoin

Trading su decine di altcoin

Trading su decine di altcoin

Trading su centinaia di altcoin e asset digitali

Exchange e trading centinaia altcoin

Trading exchange

Exchange e trading altcoin

Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.  Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.

 

Gli exchange più importanti come Bittrex non ti permettono di fare molto se non verifichi il tuo account con una I.D, sebbene Binance ti permetta di prelevare fino a 2 BTC al giorno prima di dover verificare il tuo account.

Un ottimo modo per aggirare questa dinamica proibitiva è utilizzare gli exchange (principalmente scambi decentrati) per ottenere le opzioni di trading sulle coppie BTC che stai cercando senza che questi exchange abbiano bisogno di sapere nulla di te.

Facciamo un elenco di alcuni in modo da poter sapere dove cercare.

 

Exchange totalmente anonimi non esistono?

Se non si desidera gestire alcun tipo di verifica dell’ID quando si scambiano criptovalute, ci sono alcune opzioni disponibili.

Solo perché elenchiamo un exchange qui, non significa che li approviamo.

Assicurati di leggere alcune recensioni indipendenti prima di fidarti di qualsiasi exchange, possono essere una truffa!

Esempio se volessi fare trading con piattaforme che non richiedono documenti puoi operare con Pocket Option.

Oppure con la piattaforma StormGain.

Quest’ultimo poi ha moltissime coppie di criptovalute disponibili e non richiede documenti (almeno molto spesso).

Chiedi conferma al supporto quando non è necessario inviare una ID.

 

Relai

Relai è un’app di investimento bitcoin svizzera che puoi utilizzare per acquistare e vendere bitcoin dal tuo conto bancario.

Le regole svizzere permettono di scambiare Fiat contro Bitcoin con un limite giornaliero di 900 euro.

Per utilizzare Relai, non è necessario registrare un account o inviare informazioni e documenti personali.

La commissione media è del 2%.

 

Bitkipi

Bitkipi è un’applicazione per mobile che permette di acquistare bitcoin senza kyc fino a un massimo di 900 euro al giorno e di 90 mila euro goni 365 giorni.

L’applicazione è non-custodial e permette anche di effettuare acquisti su indirizzi di wallet esterni.

Il metodo di pagamento è il bonifico bancario.

La fee di acquisto è del 2.5%.

Possibilità di effettuare un piano di accumulo (PAC).

 

BitMex

Se non vivi negli Stati Uniti, puoi negoziare i tuoi Bitcoin senza un ID verificato su BitMex.

L’exchange ti consente di depositare, prelevare e scambiare con quantità illimitate di BTC, anche con un account non verificato.

BitMex offre anche opzioni di trading avanzate per gli account non verificati ed è diventato un exchange importante.

La compagnia è gestita da Hong Kong e offre una liquidità migliore rispetto a molte centrali P2P.

 

BitQuick

In BitQuick, non hai nemmeno bisogno di avere un account per scambiare Bitcoin.

Se hai un indirizzo di portafoglio esterno e un indirizzo email, dovresti essere in grado di iniziare a fare trading.

Sono stati segnalati casi in cui BitQuick può richiedere documenti di identità o una verifica tramite SMS, ma ciò sembra essere richiesto raramente.

 

Bisq

Bisq richiede che tu scarichi il loro software, e questo è tutto.

Puoi scambiare criptovalute senza fornire ID, o saltare la verifica dell’identità che è un processo molto comune negli exchange.

Puoi fare trading sulla piattaforma creando un account per il tuo criptato portafoglio, il che rende un modo molto semplice per fare trading con un alto grado di anonimato.

 

Bit4coin

Purtroppo con Bit4coin non è possibile comprare bitcoin senza documenti.

Non puoi più comprare BTC senza fornire una patente di guida o un passaporto o una carta di identità.

Questo perchè gli enti di regolamentazione sono diventati molto più stretti e bloccano qualsiasi exchange che non obblighi i clienti a fornire documenti per la verifica dell’identità.

Il cosiddetto KYC, conosci il tuo cliente in inglese, è diventato obbligatorio.

 

Altre opzioni semi-anonime

Trading su centinaia di asset

Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro

Trading su decine di altcoin

Trading su decine di altcoin

Trading su decine di altcoin

Trading su centinaia di altcoin e asset digitali

Exchange e trading centinaia altcoin

Trading exchange

Exchange e trading altcoin

Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore.  Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

L’investimento in criptovalute è altamente volatile e non regolamentato in alcuni paesi dell’UE. Nessuna tutela del consumatore. Potrebbero essere applicate imposte sugli utili.


In questo periodo le regole di KYC (processo di verifica dei documenti) sono in piena evoluzione, ci sono ancora alcune grandi opzioni per il trading di criptovalute senza inviare la propria identità.

A differenza delle reti P2P, questi exchange hanno generalmente livelli più elevati di liquidità e prezzi migliori per acquirenti e venditori.

Ancora una volta, leggi le recensioni più recenti prima di scegliere di iniziare a fare trading, perché a volte gli exchange possono diminuire in qualità o affidabilità.

 

Coinbase

Nonostante Coinbase sia cresciuta fino a diventare uno dei più grandi exchange negli Stati Uniti, gli utenti di Livello 1 devono solo fornire un indirizzo email e un numero di telefono per iniziare.

L’accesso di livello 1 offre agli utenti la possibilità di acquistare $ 5000 di BTC o vendere $ 25.000.

Ma fai attenzione se risiedi in Europa, perchè possono chiederti i documenti.

Anche se non è una soluzione perfetta per i titolari di BTC più grandi che vogliono rimanere anonimi, è un buon modo per i titolari più piccoli di effettuare transazioni con basse commissioni.

Leggi la nostra recensione su Coinbase qui.

 

xCoins

xCoins richiede un’email, password, paese e numero di cellulare per 2FA e basta.

Una volta che sei sulla piattaforma, puoi fare trading quanto vuoi.

Non ci sono limiti per gli account non verificati, il che rende xCoins una buona opzione per i trader di criptovalute di tutte le dimensioni.

 

BitFinex

Attenzione: usa BitFinex a tuo rischio e pericolo, poiché ci sono state recentemente accuse di truffa.

Ma ancora, BitFinex è uno dei pochi exchange centralizzati più grandi che consente agli utenti di rinunciare alla verifica della I.D.

Leggi cosa abbiamo scoperto su BitFinex qui.

 

Exchanges decentralizzate

Molti utenti di criptovalute amano l’idea di decentralizzazione, uno exchange decentralizzato consente di negoziare criptovalute senza utilizzare una struttura di centralizzazione.

Ci sono vantaggi e svantaggi nell’usare un exchange decentrato, ma sono un buon modo per fare trading con criptomonete senza dover fornire le tue informazioni personali.

 

Changelly

Changelly è un exchange decentralizzato.

Pertanto, non è necessario un conto o qualcosa di simile per utilizzare la piattaforma.

Configura semplicemente l’exchange che desideri effettuare e Changelly ti fornirà un indirizzo.

Invia la tua criptovaluta desiderata a quell’indirizzo e Changelly ti spedirà quello che ti è dovuto in pochi minuti.

Leggi la nostra recensione di Changelly qui.

 

ShapeShift

Puoi provare anche ShapeShift per lo stesso tipo di trading.

Ti danno un indirizzo e tu invii qualsiasi criptovaluta che stai vendendo a quell’indirizzo.

Riceverai prontamente il tuo BTC o qualunque cosa tu stia negoziando in pochissimo tempo.

 

Gli exchange decentrati sono interessanti, ma l’assistenza clienti può richiedere tempo

È del tutto comprensibile, anche perché piattaforme come ShapeShift e Changelly non sono società centralizzate con enormi gerarchie di dipendenti.

Nel caso tu abbia qualche problema durante il tuo trading, preparati solo ad aspettare una manciata di giorni per ricevere una risposta.

Sia ShapeShift che Changelly di solito hanno un backlog di ticket di supporto, quindi il problema verrà risolto alla fine – dovresti solo pazientare qualche giorno!

Qual è il principale svantaggio per gli scambi P2P?

La mancanza di liquidità!

Se stai cercando di fare un grande acquisto, sarà più difficile con gli scambi P2P perché non sono centralizzati.

Devi collegarti con un singolo venditore che abbia abbastanza bitcoin per quello che stai cercando di comprare.

Puoi capire come nella maggior parte dei casi potrebbe essere una sfida.

Non impossibile, ma una sfida.

Fare grandi acquisti è molto più facile negli exchange decentrati perché hanno accesso a una considerevole liquidità.

Ma in primo luogo avrai bisogno di criptovalute per utilizzare queste borse, il che è inutile per te se stai cercando di acquistare BTC con fiat.

Tutto sommato, quindi, si potrebbe semplicemente prendere ciò che si può ottenere nei vari mercati P2P.

Tra più venditori, dovresti riuscire a rintracciare qualunque cosa tu stia cercando.

 

Cos’è la Privacy online

Qualsiasi transazione Bitcoin viene registrata su una blockchain pubblica e la tua identità online può essere stabilita in diversi modi.

Comprare Bitcoin in modo autonomo è un buon modo per tenere gli occhi indiscreti lontano dai tuoi dati personali, ma è solo il primo passo.

Ci sono una serie di altre cose da considerare come proprietario / utente, poiché sia i governi che i criminali stanno diventando sempre più consapevoli del valore delle criptovalute.

Qualsiasi transazione Bitcoin condivide tre (o quattro) pezzi di dati con tutto il mondo.

Quanti bitcoin sono tenuti dall’indirizzo attivo (invio / ricezione).

Chi ha inviato e ricevuto i bitcoin (a meno che non siano state prese ulteriori misure di sicurezza).

Quando la transazione ha avuto luogo.

Tutte queste informazioni hanno il potenziale per collegarti a transazioni bitcoin, il che rende l’uso di Bitcoin molto meno privato.

Agli inizi pochissime persone capivano molto della piattaforma bitcoin, ma questo sta cambiando rapidamente.

Approfondimenti: StormGain.

 

Come proteggere la tua identità online

Ci sono alcune semplici cose che puoi fare per aumentare il livello della tua privacy online e proteggerti nella massima misura possibile.

Utilizza sempre un software VPN come NordVPN per proteggere la tua privacy online.

Ci sono molti modi per garantire la tua privacy, e questo non è un elenco completo.

La maggior parte delle persone non pensa troppo a come rimanere al sicuro online, e queste idee dovrebbero aiutarti a prendere coscienza dei rischi che gli utenti devono affrontare.

E la Privacy dei Bitcoin?

Se stai utilizzando lo stesso indirizzo per tutte le tue transazioni BTC, sarebbe una buona idea smetterla subito.

L’indirizzo che usi può stabilire una registrazione del tuo trading BTC e potenzialmente essere usato per hackerare il tuo portafoglio.

Alcuni esperti consigliano di utilizzare un nuovo indirizzo per ogni transazione, anche se il tuo portafoglio potrebbe non permetterti di farlo.

Se stai utilizzando un portafoglio con un numero limitato di indirizzi, potrebbe essere una buona idea imparare a utilizzare di più o scambiare il tuo portafoglio esistente con uno che consente un numero illimitato di indirizzi.

Usare lo stesso browser per le tue attività internet generali e le transazioni bitcoin è una pessima idea.

A seconda del tipo di dispositivo e browser che utilizzi, ci sono diverse opzioni per aumentare il livello di sicurezza.

Alcune persone raccomandano l’uso di un browser sicuro come TOR, ma ci sono stati problemi con l’hacking in alcuni exchange per utenti TOR (gli hacker sono piuttosto intelligenti).

SPV e Hosted Wallet possono essere problematici.

I portafogli SPV (noti anche come “thin client”) tendono a divulgare informazioni che potrebbero essere pericolose per le tue monete elettroniche.

Il motivo per cui i wallet SPV tendono ad essere più efficienti rispetto ad altri sistemi di transazione è perché memorizzano numerosi indirizzi su un server SPV, che può essere hackerato.

I portafogli ospitati hanno gli stessi problemi e questo può essere un problema per le persone che vogliono mantenere i loro criptos sicuri.

Non c’è modo di “risolvere” questo problema, quindi è meglio evitare questo tipo di portafogli se possibile.

Anche se vi è qualche incentivo a utilizzare un SPV o un portafoglio online, il potenziale incentivo quasi certamente non giustifica il rischio.

Con il crollo dei costi dei portafogli hardware, sarebbe una buona idea investire un po’ di denaro in un modo sicuro per conservare le tue criptovalute e evitare di essere vittima di malfattori.

Poi potrebbe sembrare sciocco dirlo, ma le password sono importantissime per assicurarti che i tuoi crypto rimangano al sicuro.

Se si utilizza lo stesso paradigma di creazione della password che si stava utilizzando al momento dell’uscita della posta elettronica, è l’ora di una modifica.

Le password che funzionano per altri umani potrebbero essere un facile bersaglio per il software di hacking di prossima generazione, motivo per cui così tante persone stanno usando le catene di parole mnemoniche.

 

Come comprare Bitcoin in modo anonimo Forum italiano

Come ti abbiamo spiegato in questa guida, hai a disposizione diversi modi per comprare bitcoin anonimamente senza la necessità di avere un I.D. per verifica.

All’inizio, ci sono molti che vogliono comprare bitcoin ma che non hanno accesso ai mezzi tradizionali attraverso i quali farlo.

Ad esempio, è necessario un conto bancario per utilizzare il popolare scambio Coinbase.

Ecco perché è importante prendere atto di questi modi alternativi e privati di acquistare bitcoin.

Dove c’è una volontà, c’è un modo.

Come suggerito in precedenza, se hai una carta di debito o di credito, ti consigliamo i bancomat di BTC come un buon punto di partenza.

Approfondimenti:

Coinmarketcap cos’è come funziona? Quali sono 7 alternative >>

Bitcoin Mixer e Bitcoin Tumbler opinioni e recensioni [LEGALE O NO] >>

Il voto della Redazione:
Clicca qui per votare!
[Total: 0 Average: 0]

Autore

  • Giancarlo

    Giancarlo è uno scrittore a tempo pieno presso lecriptovalute.org. Ha oltre 13 anni di esperienza nel settore della creazione di contenuti. Laureato in economia e finanza, Giancarlo ha un vivo interesse nelle criptovalute a tenersi aggiornato con gli ultimi sviluppi nel mercato digitale.

    Visualizza tutti gli articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Trading online in Demo

Fai Trading Online senza rischi con un

conto demo gratis illimitato: puoi operare

su Forex, Borsa, Indici, Materie prime

e Criptovalute.

*Il 51% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia

CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di

correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Gli ultimi articoli pubblicati:

Avviso di rischio: I CFD sono strumenti complessi e presentano un rischio significativo di perdere denaro rapidamente a causa della leva finanziaria. Il 51-80% dei conti degli investitori al dettaglio subisce perdite monetarie in seguito a negoziazione in CFD. Valuti se comprende il funzionamento dei CFD e se può permettersi di correre questo alto rischio di perdere denaro.