Token Wirex WXT quanto vale e dove e come comprarlo [quotazione tempo reale]

Token Wirex  WXT quanto vale e dove e come comprarlo [quotazione]

In collaborazione con OKEx, un Exchange di criptovalute leader nel mondo, Wirex annuncia la sua quarta vendita di token wirex WXT Jumpstart OK, che è avvenuto il 1° luglio 2019.

 

Wirex è una società fintech con sede nel Regno Unito e con l'obiettivo di offrire una carta di credito integrata con criptovalute per la prima volta al mondo assieme a valute FIAT tradizionali.

 

Fondata nel 2014 e con sede centrale in Europa, questa azienda è leader mondiale nelle soluzioni di moneta digitale per uso sia personale che commerciale.

 

La piattaforma Wirex supporta già conti multi-valuta, trasferimento di fondi e servizi di exchange proprio come eToro (sito ufficiale qui).

 

Il lancio del suo nuovo token Wirex WXT è "progettato per aiutare gli utenti ad accedere e risparmiare sulle commissioni".

 

Wirex di certo giocherà un ruolo vitale nella trasformazione del settore finanziario, con l'introduzione della prima carta che fungerà da ponte per collegare i mercati tradizionali e le criptovalute.

 

Secondo Andy Cheung, responsabile delle operazioni di OKEx:

 

"È bello vedere il progetto finalmente lanciato e siamo stati così entusiasti di lavorare con il team Wirex ... Siamo qui per collegare i mercati delle criptovalute e quello tradizionale, e allo stesso tempo, ci impegniamo a supportare un ecosistema di blockchain finanziario emergente, per far fronte al deficit dell'economia attuale ".

 

Ma quali sono le caratteristiche di questa iniziativa?

 

Continua a leggere e te lo spiegheremo in dettaglio.

 

 

Seguendo le ultime notizie pubblicate dal noto portale Wirex, il nuovo token Wirex WXT è stato prodotto per aiutare i clienti Wirex ad entrare e disporre dei servizi regolamentati  e risparmiare sulle commissioni che dovrebbero invece affrontare mediante i canali bancari classici.

 

A dichiararlo è proprio il CEO di Wirex, Pavel Matveev, secondo il quale le criptovalute alla lunga sostutiranno la valuta fiat tradizionale come forma di pagamento.

 

Proprio raggiungere questo scopo è stato creato il token Wirex WXT, che aumenta la presenza dell’azienda – già famosa nel settore dei pagamenti digitali e nel trasferimenti di denaro.

 

Ma chi è Wirex?

 

Wirex è una compagnia fintech con sede in UK e regolamentata dalla FCA, proprio come eToro e 24option, famose piattaforme per speculare con le criptovalute e moltissimi altri asset finanziari.

 

L'azienda è nata per offrire servizi di pagamento sia tradizionali che digitali con le criptovalute.

 

Wirex vuole offrire più libertà e permettere a tutti di pagare con più mezzi possibili.

 

L'obiettivo dell'azienda è offrire transazioni con basse commissioni proprio come eToro e eToroX.

 

Wirex è un pioniere dei mercati delle criptovalute, e ha lanciato la prima carta che consente di spendere e convertire le proprie monete digitali ovunque venga accettata Visa.

 

La società offre i suoi sevizi a più di 2 milioni di utenti in 130 Stati nel mondo, e ha elaborato transazioni per un valore complessivo di oltre 2 miliardi di dollari US l'anno scorso.

 

 

 

 

Il collocamento del token Wirex è avvenuto con un Initial Exchange Offering (IEO) di Wirex sia il 13 giugno che il 26 giugno 2019 mediante OK Jumpstart di OKEx.

 

La doppia collocazione è avvenuta per permettere a tutti di accedere all'acquisto del token Wirex.

 

L’1% della fornitura totale di WXT è stata resa disponibile al pubblico in base all’ordine cronologico delle richieste, ad un prezzo iniziale di 0,01dollari per token Wirex.

 

 

 

 

Ma quali sono i vantaggi dal possedere dei token Wirex WXT?

 

Wirex ha realizzato un sistema di benefici che dipendono proprio dal numero di token posseduti.

 

Innanzitutto di parla di sconti sulle commissioni e sulle spese dei servizi di pagamento Wirex, come minori commissioni dovute per il cambio valutario forex, ai costi per i bonifici bancari, alle commissioni di prelievo e ai costi di ricarica delle carte di credito e di debito.

 

Si può partecipare poi a uno speciale cashback che viene chiamato Enhanced Cryptoback: i clienti di Wirex che faranno degli acquisti in negozi tramite la carta Wirex Visa otterranno la restituzione (da qui il nome cash back, in inglese significa soldi indietro) dello 0,5% delle spese effettuate, in criptovaluta.

 

Altre novità riguardano opzioni premium come quelle date ai possessori di carte di credito platinum e cioè maggiori sconti e persino entrate gratis nelle lounge degli aeroporti nel mondo.

 

Wirex ha per di più aumentato del 50% la quantità di token Wirex WXT durante la prevendita: ha distribuito il 3% dell'offerta complessiva di Wirex Token, ad un prezzo fisso di 0,01$ per unità.

 

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a leggere il whitepaper di WXT.

 

 

 

 

L'acquisto di bitcoin tramite carte di credito e di debito è uno dei modi più popolari e convenienti per acquistare Bitcoin.

 

Il fatto è questo ...La convenienza può avere un prezzo, in quanto la maggior parte degli exchange di criptovalute addebita circa il 4% per gli acquisti con le carte di credito. 

 

Se la velocità di consegna non è un fattore, considera l'utilizzo di un conto bancario per risparmiare sulle commissioni.

 

Se vuoi speculare sui prezzi delle più famose criptovalute puoi utilizzare le piattaforme eToro (sito ufficiale qui), 24option (clicca qui per il sito ufficiale) e Plus500 (clicca qui per il sito ufficiale).

 

Tutte queste piattaforme sono regolamentate e prevedono l'apertura di un conto demo per iniziare a prendere confidenza con la piattaforma.

 

eToro permette anche l'acquisto fisico della criptovaluta.

 

L'acquisto di Bitcoin utilizzando una carta di credito o di debito è un modo molto più rapido di ottenere criptovaluta. 

 

Se dovessi utilizzare il tuo conto bancario, gli exchange ti faranno aspettare 3-8 giorni per ricevere la tua criptovaluta, impedendoti di spostarlo dallo scambio.

 

Questo può essere scomodo, quindi alcuni utenti decidono di utilizzare una carta per i loro acquisti.

Se il tempo non è un problema, considera l'utilizzo di un bonifico bancario per l'acquisto di Bitcoin, poiché risparmierai sulle commissioni di acquisto.

 

 

 

 

Al momento, le commissioni di mercato per gli acquisti di carte di debito e di credito Bitcoin si aggirano attorno al 5%. 

 

Anche se questo potrebbe sembrare molto per una normale transazione valutaria, è più facile giustificare considerando i rischi per la sicurezza degli exchange, e il potenziale guadagno in criptovaluta incluso Bitcoin che devono offrire.

 

L'utilizzo di un bonifico bancario è quasi sempre l'opzione più conveniente quando si acquista della criptovaluta, ma è importante essere informati sulle diverse opzioni di pagamento disponibili.

 

Infine, prima di acquistare Bitcoin, è importante conoscere le diverse opzioni disponibili per la custodia di Bitcoin. 

 

Non è consigliabile lasciare criptovalute come Bitcoin in un exchange per un periodo di tempo prolungato, ma piuttosto usare un wallet offline come Trezor o Ledger Nano S o X.

 

 

 

 

Reviews System WIDGET PACK