Trading Ripple Italia [XRP] Migliori piattaforme [2021] Basse commissioni

Trading Ripple in Italia XRP Migliori piattaforme

In questa guida parleremo del trading Ripple Italia e delle migliori piattaforme disponibili sul mercato delle criptovalute.

 

Fare trading sul Ripple (simbolo XRP) è una delle operazioni più interessanti proprio perchè il valore dell'asset è particolarmente contenuto e sta avendo incredibili momenti di grande volatilità.

 

In questa guida ti spiegheremo come fare trading Ripple senza commissioni e senza la paura di cadere in truffe.

 

Le criptovalute sono nate per agevolare un nuovo modo di pagare servizi e beni di consumo, ma spesso le fregature sono in agguato.

 

Per non cadere in queste situazioni negative è opportuno affidarsi solo a strumenti e piattaforme affidabili e legali.

 

Oltre alle exchange di criptovalute molto conosciute come Kriptomat, bitFlyer e Bitpanda, ci sono diverse altre piattaforme che permettono la speculazione e il trading Ripple come eToro, IQ Option.

 

Ecco qui sotto una tabella sintetica delle migliori piattaforme:

 

Opinioni Vantaggi Deposito minimo Demo gratis

 

eToro

 

Social trading

Licenza CySEC-FCA

200 $ Apri un conto

 

Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi

I Cryptoassets sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell'UE.

 

OBRinvest

 

Analisi di trading gratis

Licenza CySEC-MiFID

250 € Apri un conto

 

Plus500

 

Spread bassi e demo gratis

Licenza CySEC-FCA

100 € Apri un conto

 

 

Il coin XRP Ripple è una delle criptovalute più famose e popolari tra quelle emergenti.

 

Ricordiamo che questo coin è stato creato per rendere le transazioni finanziarie più a buon mercato e transazioni a livello globale con costi bassisismi.

 

Ci sono molte banche e istituti bancari che supportano la blockchain del Ripple e sono Unicredit, Santander e UBS, solo per citarne gli istituti più famosi.

 

Ecco di cosa parleremo in questa guida.

 

 

Se non lo sai, le banche si trasmettono gli ordini di pagamento e le transazioni tramite un circuito o network chiamato SWIFT e controllato dagli Stati Uniti.

 

La criptovaluta Ripple è nata proprio come soluzione innovativa e a basso costo per offrire lo stesso servizio ma appoggiandosi ad una blockchain rivoluzionaria.

 

Questo è uno dei motivi per cui il trading Ripple ha preso subito piede ed è ancora uno tra gli asset con più volume di scambio.

 

Ricordiamo che la volatilità delle criptovalute è molto conosciuta e per questo motivo bisogna stare molto attenti, ma offre anche delle opportunità particolarmente interessanti.

 

Fare trading Ripple è quindi un'opzione interessante, ma occorre fare attenzione con quale piattaforma si effettua tale operazione.

 

Non tutte le piattaforme sono uguali e soprattutto bisogna stare lontano dalle pubblicità di arricchimento rapido che spesso nascondono delle brutte sorprese.

 

Se voi fare trading Ripple puoi scegliere delle exchange come  Kriptomat, bitFlyer e Bitpanda, oppure affidarti a delle piattaforme che permettono la speculazione pura e la quotazione contro euro immediata.

 

Ti ricordo che avere un wallet e comprare Ripple ti permette anche di spenderlo in molti esercenti abilitati come Bitrefill o Amazon comprando carte regalo, ma non ti permette di speculare direttamente come invece puoi fare con i derivati dei contratti per differenza.

 

 

 

 

Il Ripple come abbiamo detto è una blockchain e una criptovaluta nate per ottimizzare i servizi di transazione finanziaria e per questo motivo godrà di un futuro molto roseo.

 

Per di più le occasioni di guadagno sono allettanti perchè il prezzo è contenuto e permette di far avvicinare anche dei trader poco propensi al rischio di elevate somme.

 

Ricordiamo che il Ripple XRP è presente sul mercato in un numero limitato e viene bruciato dopo ogni transazione.

 

Il mercato si fonda sul principio di domanda e offerta e ogni qualvolta un bene è difficile da trovare, esso aumenta di prezzo.

 

Questo concetto quindi è di immediata comprensione: ogni volta che il numero di token Ripple diminuirà, allo stesso modo aumenterà il suo prezzo.

 

Per non parlare poi dell'aumento delle transazioni che si vedranno nei prossimi anni.

 

 

 

 

Il grafico qui sopra mostra l’andamento in tempo reale del valore del Bitcoin, espresso in dollari.

 

Il grafico è fornito dalla piattaforma di trading Plus500 che offre anche il trading con i contratti per differenza che quotano il sottostante CFD Ripple.

 

Conviene fare trading con i CFD?

 

Vale la pena fare trading con i CFD se vuoi operare a breve termine e se non ti interessa possedere l'asset.

 

Operare con i contratti per differenza significa che speculi sulla variazione di prezzo sia in rialzo che allo scoperto al ribasso.

 

Questa ultima opzione è molto interessante e nel paragrafo seguente ti piegheremo perchè.

 

 

 

 

Video Credits Simodefafx

 

Come dicevamo nel paragrafo precedente puoi comprare i coin Ripple e custodirli in un wallet e utilizzarli per fare dei pagamenti.

 

Quello che risulta particolarmente lungo e difficoltoso è cambiarli subito contro euro.

 

Se ti interessa il trading Ripple come pura speculazione allora le exchange non sono fatte per te.

 

Con le exchange guadagni quando il prezzo sale, ma non tutte ti permettono di fare vendite allo scoperto e guadagnare quando la quotazione della criptovaluta scende.

 

Iscriversi con le piattaforme di CFD è molto semplice e segue la prassi della verifica dei documenti come con gli exchange.

 

Di certo avere la possibilità di vendere allo scoperto al ribasso è incredibile e solo le piattaforme a margine te lo permettono.

 

Andiamo a vedere come si può investire con i CFD e quali sono le differenze con gli exchange.

 

 

 

 

Per mezzo delle piattaforme che offrono i derivati finanziari CFD puoi negoziare su centinaia di asset e anche sulle criptovalute in maniera semplice e soprattutto affidabile e soprattutto legale.

 

I contratti per differenza ti permettono di negoziare sia all'acquisto che al ribasso le criptomonete senza entrare realmente in possesso delle valute digitali.

 

Ma come funzionano questi CFD?

 

I CFD possono essere una legale alternativa per chi vuole investire in criptovalute e non le vogliono possedere.

 

Ciò significa che quando operi con i CFD fai speculazione pura e non compri o detieni realmente delle criptovalute che dovresti vendere una volta comprate per realizzare un potenziale guadagno.

 

Ma come fare profitti con i CFD?

 

Per guadagnare con i CFD il tuo obiettivo è di fare la previsione giusta della direzione in cui si muoverà l'asset sottostante del CFD.

 

Facciamo un esempio:

  • Se credi che il Ripple salirà di prezzo allora devi comprare il CFD avente come sottostante il Ripple in acquisto. Guadagnerai fino a quando il valore dei Ripple continuerà a salire e fino a quando non chiuderai la tua operazione manualmente o in automatico.
  • Se invece credi che il prezzo scenda di valore allora devi aprire una operazione in vendita con il CFD al ribasso. Ciò permette di guadagnare fino a quando il valore dei Ripple continua a scendere e fino a quando non chiudi la tua operazione manualmente o in automatico.

Con gli exchange questo non è sempre possibile.

 

Con gli exchange puoi guadagnare quando la quotazione cresce, ma per incassare dil profitto devi trovare una controparte disposta a comprare il tuo asset a quel prezzo.

 

Andiamo a vedere delle piattaforme di CFD popolari in Europa e regolamentate.

 

 

 

 

Questa piattaforma senza commissioni fisse è nota per permettere di investire su centinaia si asset, dal Forex, agli indici di borsa, azioni, materie prime e anche sulle criptovalute e il Ripple.

 

eToro (qui il sito ufficiale) è una piattaforma molto conosciuta con decine di milioni di clienti attivi in tutto il mondo.

 

Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi

I Cryptoassets sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell'UE.

 

I motivi di questa popolarità sono evidenti.

 

eToro infatti offre il servizio di copytrading che ti permette di copiare automaticamente quello che fanno i trader più esperti della community del broker.

 

Ricordiamo che tramite il servizio di eToroX hai a disposizione un portafogli molti funzione per operare e custodire le tue criptovalute e Bitcoin.

 

Registrati, fare login e operare con un conto di trading con eToro è facile e soprattutto gratis. 

Se vuoi saperne di più ti invitiamo a leggere le raccolte di recensioni che trovi qui: eToro recensioni.

 

Apri un conto di trading con eToro (qui il sito ufficiale) e prova la demo gratis senza impegno.

 

Il 67% dei conti degli investitori al dettaglio perde denaro quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi

I Cryptoassets sono prodotti di investimento non regolamentati altamente volatili. Nessuna protezione degli investitori dell'UE.

 

 

 

 

Plus500 è uno tra i broker di trading CFD più utilizzati e conosciuti in tutta Europa.

 

Offre una piattaforma facile da capire e utilizzare, in grado di soddisfare le esigenze di tutti.

 

Oltre al Ripple, Plus500 consente di fare trading CFD di tutte le principali criptovalute ma anche di azioni, indici, ETF, materie prime, valute Forex.

 

In buona sostanza, Plus500 è una delle piattaforme di trading più quotate a livello mondiale.

 

Plus500 offre il trading Ripple senza commissioni e può essere utilizzato anche in modalità demo, senza alcun limite e senza nessun vincolo.

 

Puoi iscriverti gratis su Plus500 leggendo come fare sul link in rosso.



 

 

Altra piattaforma molto utilizzate è quella di IQ Option che ti permette di operare senza commissioni.

 

Probabilmente è uno tra i broker più a buon mercato: IQ Option infatti è particolarmente conosciuto proprio perchè consente di iniziare a operare con un capitale di solo 10 euro.

 

Puoi utilizzare la piattaforma IQ Option (clicca qui per il sito ufficiale) senza limiti anche in solo in modalità demo.

 

Puoi provare gratis IQ Option (clicca qui per il sito ufficiale).

 

 

 

 

Come sempre quando si vuole iniziare ad usare un programma o software è sempre importantissimo fare dei test e delle prove con una versione dimostrativa.

 

Per questo motivo con molti operatori puoi fare delle prove con una demo.

 

Perchè è importante provare la demo?

 

Tutti coloro che si avvicinano per la prima volta al trading Ripple devono prendere confidenza con i termini e condizioni della stessa piattaforma e anche con le opzioni di compravendita disponibili.

 

Utilizzare del denaro virtuale permette di fare dei test che permettono di capire se la piattaforma fa al caso nostro o meno.

 

Operare con la demo ha dei vantaggi e anche degli svantaggi.

 

I vantaggi sono gli innumerevoli test senza limiti, ma con la demo spesso non si impara a tenere a freno la propria emotività.

 

Per questo motivo è sempre consigliabile operare con piccoli importi, ma con un conto reale non appena si è certi di aver preso confidenza con tutte le opzioni disponibili.

 

Per esempio con IQ Option puoi iniziare con un conto reale a partire da solo 10 euro.

 

Altre invece richiedono piccoli importi leggermente superiori.


Passiamo ora a parlare di quelle che sono le previsioni a medio e lungo termine del Ripple.



 

 

Come abbiamo affermato ad inizio guida, il progetto Ripple è appoggiato da molti istituti bancari e quindi di certo durerà a lungo sul mercato.

 

Quali sono però le previsioni?

 

La pandemia del COVID-19 ha creato una certa turbativa sul mercato e molti hanno iniziato a comprare oro e criptovalute con la paura che il sistema tradizionale potesse andare nel caos.

 

Al momento nessuno può fare delle previsioni sicure al 100%, ma quello che stiamo assistendo ora è un incredibile rialzo delle quotazioni.

 

Probabilmente questa situazione non durerà a lungo e se dovesse accadere come a fine 2017 e la quotazione dovesse subire un crollo senza precedenti, allora la via migliore sarebbe quella di iniziare a pensare al trading Ripple allo scoperto.

 

Per questo motivo ora che la quotazione è molto elevata, siamo contro l'acquisto di Ripple e consigliamo invece di fare trading con i CFD.

 

Ricordiamo, infatti, che con i CFD si guadagna anche quando la quotazione di Ripple perde valore e volge al ribasso.

 

Per quanto riguarda le previsioni sul breve periodo, molti trader sfruttano la stretta correlazione che esiste tra Coronavirus, Ripple e Bitcoin.

 

In buona sostanza, quando il valore del BTC cresce di valore, cresce anche quella del Ripple e quando perde valore, volge al ribasso anche il Ripple.

 

Se quindi vuoi avere un'anticipazione di quello che accadrà al trading Ripple, ti basta guardare il grafico del Bitcoin e seguire il trend suggerito dal grafico stesso.

 

Certo bisogna prendere queste previsioni con le dovute cautele, ma rappresenta un andamento previsto dalla comunità delle criptovalute.

 

Quindi il trading ripple conviene o no?

 

Andiamo a leggere le opinioni.

 

 

 

 

Importante da ricordare e sottolineare che le criptovalute non sono utilizzate solo come strumento di pagamento, ma anche speculativo.

 

La quotazione delle criptovalute non dipende da nessun altro evento che l'offerta e la domanda dell'asset stesso.

 

Se ci sono molte vendite il prezzo scende e se la domanda aumenta, il prezzo sale.

 

Non ci sono molti altri fronzoli.

 

Di certo non si può pensare che il Ripple cresca all'infinito, piuttosto segue dei cicli come fanno le più popolari materie prime.

 

Si assiste ad un rialzo o a un ribasso e poi ad un movimento opposto.

 

Molti credono che Ripple non sia abbastanza decentrato dato che viene utilizzato da banche e istituti bancari.

 

Di certo il Ripple è una vera e propria criptovaluta e il vantaggio dal suo utilizzo è evidente e porterà ad un abbassamento delle commissioni di transazione.

 

La verità è che la volatilità è molto interessante e permette di speculare seguendo i movimenti del mercato.

 

 

 

 

Il trading di Ripple è un'attività molto interessante ed è anche sicura e si utilizza una metodologia corretta e delle piattaforme legali, sicure e affidabili, senza commissioni.

 

Quanti soldi ti servono per fare trading Ripple?

 

Non molti e normalmente occorre una somma compresa tra i 200 e i 250 euro.

 

Ovviamente questo se si utilizzano piattaforme che non applicano commissioni e che consentano di utilizzare la leva finanziaria per moltiplicare i profitti.

Come:

È necessario controllare il sito Web e le recensioni degli utenti per saperne di più sul trading Ripple.

 

Ti consigliamo di eseguire la dovuta diligenza prima di utilizzare un exchange o i suoi servizi.

 

 

Dichiarazione di non responsabilità: questo articolo non deve essere considerato un consiglio di investimento. È importante capire che il mercato delle criptovalute è altamente volatile e presenta movimenti arbitrari. Sebbene le nostre recensioni e articoli abbiano lo scopo di informare gli utenti della comunità delle criptovalute, gli investitori e i trader, esse non dovrebbero essere considerate come raccomandazioni di trading per alcun portafoglio, criptovaluta, exchenge o broker forex. Ti invitiamo a fare le tue ricerche prima di effettuare un investimento o utilizzare qualsiasi borsa o piattaforma di criptovaluta.

 

 

Ti potrebbe piacere leggere:

 

Come comprare Ripple con euro in Italia e carta di credito Postepay [2021] >>

 

Previsioni Bitcoin 2021 - 2022 le migliori [e come guadagnare] >>

 

 

Reviews System WIDGET PACK

Scrivi commento

Commenti: 0